Per un intervento su hard disk difettoso, che non risponde o ha perso i dati, inviate il disco fisso
per un preventivo gratuito.
Per chiarire qualsiasi dubbio chiamate

02 422 966 83


39 39 020 788

fax 02 700 359 67

Il costo di un recupero


I costi di un recupero dipendono solo in minima parte dalla quantità dei dati da recuperare effettivamente.
Dipendono piuttosto dal tipo di danno, e sono normalmente compresi tra i 400 e i 2000 euro.


Prima fase: diagnosi

Lo HDD viene collaudato e sottoposto a diversi cicli di test.
I risultati permettono di individuare i possibili danni subiti dallo HDD e di formulare un preventivo per le due fasi seguenti.
Questa fase non comporta alcun costo per il cliente.

 
 

Seconda fase: tentativo di riparazione

Lo HDD viene sottoposto agli interventi hardware e/o software del caso, compresa, se necessario, la sostituzione di parti interne.
In questo secondo caso (disco non rilevato da BIOS), per questa fase viene solitamente previsto un rimborso spese normalmente compreso tra i 100 e i 250 euro, indipendente dalla quantità di dati da recuperare e dovuto anche qualora il supporto o i dati si rivelino poi irrecuperabili.

 
 

Terza fase: recupero

Comporta la copiatura del contenuto e la ricostruzione del file system, che viene effettuata con software specializzato e/o con gli interventi manuali del caso.
Il costo preventivato è normalmente compreso tra i 500 e i 2000 euro.

I tempi di lavorazione sono normalmente compresi tra pochi giorni e un paio di settimane.